Paralisi del nervo facciale

post-featured-image

Definizione: perdita dei movimenti mimici in genere di una metà della faccia. Da luogo a un importante alterazione della fisionomia facciale.

Cause più frequenti: lesioni del nervo dopo interventi chirurgici, esiti di paralisi spontanee facciali, traumi

Terapia e risultati: è sempre possibile un trattamento di ogni paralisi facciale importante. Gli interventi sono in anestesia generale. Nei casi recenti interventi di ricostruzione del nervo che devono essere fatti quanto prima. Nei casi dì paralisi facciali di vecchia data interventi di transfer muscolare. I risultati di queste terapie sono molto soddisfacenti: nelle ricostruzioni del nervo il recupero funzionale inizia dopo 3-4 mesi e dopo un anno è del 70-80%. Nel transfer muscolare si recupera immediatamente la simmetria tra i due lati della faccia a riposo
Durata del ricovero: una notte